Tiramisù alla Crema di Gianduia e Amaretti al Cioccolato – una Vera Delizia!

Tutti gli Italiani hanno assaggiato almeno una volta il famoso Tiramisù, dolce al cucchiaio di grandissima golosità. I più esperti conoscono anche le sue innumerevoli varianti, comprese quelle più light alla frutta.

Solo i veri degustatori ellsey dolly conoscono però questa ricetta. Simile all’originale, perché la tradizione vuole la sua parte, la base classica di Caffè, Mascarpone e Savoiardi è sinonimo di grande successo, assicurato da anni ed anni di esperienza pasticciera, ma le sperimentazioni portano in questo caso a queste straordinarie alternative: la dolcissima Crema alle Nocciole IGP “La Gianduja” dell’Azienda Le Nocciole di Alba e gli Amaretti al Cioccolato Peano, tipicità sarda, che aumentano ancor di più la cremosità del piatto: per una soffice coccola ad ogni cucchiaiata.

I puristi del genere forse storceranno il naso pensando al tiramisù della nonna, ma alla prima boccata verranno conquistati da questo geniale Tiramisù alla Crema di Gianduia e Amaretti al Cioccolato.

 

  • Ingredienti:

– 300 g di Crema di Nocciole al Gianduia,

– 200 g di Amaretti al Cioccolato

– 5 dl di latte

– 1,2 dl di panna

– 5 tuorli

– 150 g di zucchero

– 100 g di nocciole tostate in polvere

– 30 g di granella di nocciole

– Polvere di cacao qb

Vino Passito Passione di Cortese qb

 

  • Preparazione:

Montate in una ciotola i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporate a filo il latte bollente e, sempre mescolando, cuocete il composto a fuoco molto basso per una decina di minuti senza mai farlo bollire, finché la crema “velerà” il cucchiaio. Togliete tutto dal fuoco e unitevi la polvere di nocciole. Fate raffreddare la crema e poi unite la panna che nel frattempo hai montato.
Bagnate gli Amaretti al Cioccolato con il Vino Passito e riempite la terrina a strati con la Crema di Nocciole al Gianduia, la crema alla panna e polvere di nocciole e gli amaretti fino a riempire la terrina. Conserva al fresco e guarnisci con la granella di nocciole e polvere di cacao. 

Avrete un dessert speciale, con ingredienti d’eccellenza che doneranno un gusto pieno alla vostra creazione. Il Passito Passione di Cortese dell’Azienda Alvio Pestarino dà un tocco alcolico di qualità, da uve che hanno la particolarità di venire raccolte in anticipo per donare freschezza al vino. Però mi raccomando, dopo averne utilizzato un po’ per il dolce, servitelo a tavola per accompagnarlo perché vale la pena gustarlo appieno.