Chiaranotte – Doc Montecucco Vermentino 2019

10,50

Volume

75 cl

Regione

Toscana

Denominazione: Doc Montecucco Vermentino

Terreno: il vigneto è stato impiantato nel 2006 su un terreno franco argilloso, esposto a sud-ovest, a 160 metri sul livello del mare.

Metodo di coltivazione: l’impianto di questo vigneto conta circa 5.000 ceppi per ettaro ed è allevato a guyot con una carica di gemme che varia da 8 a 10 gemme/pianta.

Varietà: Vermentino 100%

Resa ettaro: 8.000 kg.

Vendemmia: in genere avviene nella 1° o 2° decade di settembre quando sono raggiunte le qualità prestabilite per la tipicità del prodotto. L’uva è rigorosamente raccolta a mano e posta in cassette al fine di preservare la massima integrità del prodotto fino all’arrivo in cantina.

Vinificazione: l’uva diraspata viene pressata con l’ausilio di una pressa pneumatica ed il mosto ottenuto fermenta a temperatura controllata a 16 C° in cisterne di acciaio.

Maturazione: il vino ottenuto rimane nelle cisterne d’acciaio, dove viene sottoposto a frequenti rimontaggi sulle fecce nobili fino al mese di marzo.

Affinamento: 3 mesi in bottiglia

Note di degustazione: Si presenta con un colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, al naso esprime fresche note floreali e di frutta esotica; al palato evidenzia una buona sapidità e freschezza, persistente e morbido.

Minimo d’ordine 6: vedere scelta di assortimento disponibile.

COD: 14482 Categorie: ,

Azienda

Tenuta Ribusieri

L’Agricola Ribusieri sorge a Montecucco, nel comune di Cinigiano, a pochi passi dallo splendido comprensorio del Monte Amiata. La presenza del Monte Amiata crea condizioni climatiche favorevoli per la coltura della vite e dell’olivo nelle colline che digradano verso la valle dell’Ombrone, così come la Montagna stessa è terreno ideale di altri prodotti: la castagna, il pecorino, la carne di vitellone bianco, il miele, il tartufo, i funghi, lo zafferano, il biscotto salato, il salame e la salsiccia di cinghiale. La zona di produzione si colloca all’interno della provincia di Grosseto, in un’area particolarmente vocata alla produzione di vini di qualita’, comprendente i comuni di Cinigiano, Campagnatico, Civitella Paganico e parte dei comuni di Castel del Piano, Arcidosso, Seggiano e Roccalbegna. Il contesto vitivinicolo è estremamente qualificato: questa zona è, infatti, circondata da denominazioni prestigiose come Brunello di Montalcino, Morellino di Scansano, S. Antimo e Monteregio di MassaMarittima. L’azienda sposa la produzione con tecniche agronomiche innovative, coniugando nella filiera di sangiovese e vermentino il suo tratto distintivo di sostenibilità ambientale.